Image Alt

Blog

Bali State of Mind

2019 sarà ricordato da noi di Toogether come l’anno in cui approdammo in Asia. La nostra prima volta in assoluto nel paese del sol levante è stata incredibile e probabilmente la nostra migliore avventura tra tutte.

Comincia tutto il 7 aprile, quando iniziamo a lavorare al Socialista Lifestyle Hostel. Di buon’ora al mattino, metà team (Jacopo, Luciano, Lorenzo, Samantha e due delle tre modelle, Lourdes e Carmen) incontrano lo staff del Socialista e iniziano a scattare dentro e fuori queste bellissime stanze di questo ostello, una vera chicca nel cuore di Seminyak.
Ma c’è una scritta sul fondo della piscina: let’s get wet. Indovinate cosa abbiamo fatto…? 😉

Il team si riunisce al gran completo già al secondo giorno, alle prese con le registrazioni video e Photo shooting dei meravigliosi loft di Balissimo.
Queste eleganti abitazioni nella località di Canggu ci fanno sentire circondati da lusso e gusto, e le nostre ragazze interpretano benissimo le pose davanti alle camere, con la loro bellezza.

Giorno 3, finalmente qualche escursione: il nostro amico Joni di Balicatt ci porta subito alla scoperta di un bellissimo tempio Indu ad Ubut, alle Tegenungan Waterfalls ed in uno dei posti più suggestivi di Bali, se non dell’intera Asia: le Terrazze di Riso di Ubud, dove le nostre ragazze sfoggiano i loro eleganti abiti e volano sulle altalene, tipica attrazione caratteristica di questo spot meraviglioso.

Giorno 4, ordinaria giornata di registrazioni foto e video, ancora al Socialista Lifestyle Hostel e alle suite di Balissimo.

Il giorno 5 è stato di gran lunga il migliore. Abbiamo letteralmente scoperto il paradiso sulla Terra: Nusa Penida. A parte il lungo e faticoso viaggio di andata, per via del tratto in battello e la strada sterrata e sconnessa, unica via di accesso dell’isola. Ma ne è valsa la pena, non appena abbiamo messo piede giù dalle auto.

Di fronte a noi, quella che è a mio parere una delle spiagge e viste più mozzafiato del pianeta: Klingking Beach. Le riprese aeree di Lorenzo sono epiche, così come il safari personale in una famiglia di scimmie, in cui si è imbattuto Diego.

Il giorno 6 è stato dedicato interamente alle spiagge. Joni ci ha portato nelle spiagge più belle di Bali. Crystal Beach e Tegal Wangi soprattutto. Quest’ultima è stata però sfortunatamente teatro di una piccola disavventura per il nostro Lorenzo, che se da una parte è stato eroico nel salvare una delle nostre modelle che stava per cascare in mare dagli scogli, dall’altro ha dovuto dire addio alla sua camera da 4mila euro, caduta in acqua in seguito al salvataggio.
Eh si, nel bel mezzo di una produzione travel dall’altra parte del mondo… La nostra Roberta ci racconta tutto nel video qui sotto 😅

Giorno 7, l’ultimo. Il giorno dei must. Sempre accompagnati dal nostro fido Joni di Balicatt, siamo andati alla scoperta di alcuni posti da vedere assolutamente se si visita Bali: Ulun Danu Temple, e Handara Gate, nel nord di Bali.

Qui avevamo accarezzato l’idea di fare altre epiche riprese aeree, ma sfortunatamente il clima non è stato dalla nostra parte: non appena abbiamo iniziato a scattare ai piedi di questo iconico spot, ecco il diluvio. Una disgrazia?? Certo che no: guarda tu stesso le scene di Carmen sotto la pioggia nel video qui sotto!